( Chiudi sessione /  e regge il cielo e la terra, e disse anche e le cose furono fatte. [2838] Ed io, Chiara, che sono, benché indegna, la serva di Cristo e delle Sorelle Povere del monastero di San Damiano e pianticella del padre santo, poiché meditavo, assieme alle mie sorelle, la nostra altissima professione e la volontà di Chiara indegna serva di Cristo e pianticella del beatissimo padre Francesco, promette obbedienza e riverenza al signor papa Innocenzo e ai suoi successori, canonicamente eletti e alla Chiesa Romana. [2855] Io, Chiara, serva di Cristo, pianticella del santo padre nostro Francesco, sorella e madre vostra e delle altre Sorelle Povere, benché indegna, prego il Signore nostro Gesù Cristo per la sua misericordia e per l’intercessione della sua santissima madre Maria, del beato arcangelo Michele e di Io, Chiara, serva di Cristo, pianticella del santo padre nostro Francesco, prego il Signore nostro Gesù Cristo vi confermi questa santissima benedizione. O pia povertà, che il Signore Gesù Cristo, il quale reggeva. Intensa spiritualità e dirompente originalità sono i tratti chiave di Santa Chiara, che trasferisce al femminile l'esperienza francescana. «Io Chiara, serva di Cristo, pianticella del nostro santo padre Francesco ...» Così amava definirsi S. Chiara ... Public. Basilica Santuario Parrocchia San Calogero al Monte - Sciacca. Modifica ), Stai commentando usando il tuo account Facebook. Leggi tutti gli articoli di ilmattinosacroblog. Le volpi infatti hanno tane, ha detto, e gli uccelli del cielo Full Story. ( Chiudi sessione /  persevereranno sino alla fine in tutti gli altri monasteri di Povere Dame. [2855] Io, Chiara, serva di Cristo, pianticella del santo padre nostro Francesco, sorella e madre vostra e delle altre Sorelle Povere, benché indegna, prego il Signore nostro Gesù Cristo per la sua misericordia e per l'intercessione della Come il Padre celeste vi benedirà in cielo E nella i suoi figli che ama di più. Io Chiara serva di Cristo sorella e madre vo-stra io pianticella del Padre Francesco per voi prego il Signore e la sua Santissima Madre di benedirvi e colmarvi di ogni virtù. Il Signore sia sempre con voi, ed Egli faccia che voi siate sempre con Lui. dalla prima Lettera ad Agnese di Boemia; citato in Vita di Chiara d'Assisi, p. 120 Origine: Mt 8, 20. Lasciati accarezzare dallo sguardo amorevole di Santa Chiara. Modificali nella sezione Widget dell’utilità di personalizzazione. Io, Chiara, ancella di Cristo, pianticella del beatissimo padre nostro san Francesco, sorella e madre vostra e delle altre Sorelle Povere, benché indegna, prego il Signore nostro Gesù Cristo, per sua misericordia e per l’interces-sione della sua santissima madre santa Maria, del beato “La serva padrona” and the revolution on stage by Paologiovanni Maione The old melodramatic structure of the seventeenth century, in which heroic and comic characters interacted, slowly relegating the latter to a peripheral isolation within the economy of the plot, was rejected by a need for reform which produced the intermezzi. dalla prima Lettera ad Agnese di Boemia; citato in Vita di Chiara d'Assisi, p. 120 Origine: Mt 8, 20. «Io Chiara, serva di Cristo, pianticella del nostro santo padre Francesco ...» Così amava definirsi S. Chiara ... Public. POTENTE BENEDIZIONE DI S. CHIARA Nel nome del Padre, e del Figlio, e dello Spirito Santo. Questo sito è stato realizzato con Jimdo! Io, Chiara, serva di Cristo, pianticella del santo padre nostro Francesco, sorella e madre vostra e delle altre Sorelle Povere, benché indegna, (…) Vi benedico in vita mia e dopo la mia morte, come posso e più di quanto posso, con tutte le benedizioni, con le quali lo stesso Padre delle misericordie benedisse e benedirà in cielo e in terra i „Le volpi infatti hanno tane, ha detto, e gli uccelli del cielo nidi, ma il Figlio dell'uomo, cioè Cristo, non ha dove posare il capo, ma piegato il capo rese lo spirito.“ — Chiara d'Assisi. Amen. steri di Povere Dame. Registra il tuo sito gratis su https://it.jimdo.com, "Regola" per le Clarisse del card. Amen. e la vita beata senza alcun dubbio è concessa! Basilica Santuario Parrocchia San Calogero al Monte - Sciacca. „Le volpi infatti hanno tane, ha detto, e gli uccelli del cielo nidi, ma il Figlio dell'uomo, cioè Cristo, non ha dove posare il capo, ma piegato il capo rese lo spirito.“ — Chiara d'Assisi. 1!Nel$nome$del$Padre$e$del$Figlio$e$dello$Spirito$Santo$(Cfr.!Mt28,19).Amen.! DO SOL Io Chiara,serva di Cristo,sorella e madre vostra, DO SOL io pianticella del padre Francesco, per voi LA- MI-prego il Signore e la sua santissima Madre 007+ LA- 817 di benedirvi e colmarvi di ogni virtù. Siate amanti di Dio e delle anime vostre, sempre sollecite a fare quel che Dio vorrà. ci sostiene governa e ci dona Come il Padre celeste vi benedirà in cielo e nella terra i suoi figli che ma di più siate amanti di Dio e … ... «con poche e brevi parole», det-tò il suo testamento: «Io Chiara, benchè indegna, serva di Cristo e pianticella del Padre santo, lascio a … [2855] Io, Chiara, serva di Cristo, pianticella del santo padre nostro Francesco, sorella e madre vostra e delle altre Sorelle Povere, benché indegna, prego il Signore nostro Gesù Cristo per la sua misericordia e per l'intercessione della PREGHIERA A SANT’ ANTONIO : I QAEQUERIS….se cerchi i miracoli.. PREGHIERA PER LA NOTTE, PER UN SONNO TRANQUILLO ! La Forma di vita dell'Ordine delle Sorelle Povere, istituita dal beato Francesco, è questa: Osservare il santo Vangelo del Signore nostro Gesù Cristo, vivendo in obbedienza, senza nulla di proprio e in castità. Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso: Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. si è degnato al di sopra di tutto abbracciare! O beata povertà, a quelle che l'amano e l'abbracciano, O santa povertà, a loro che l'hanno e la desiderano, è promesso da Dio il regno dei cieli e l'eterna gloria, e la vita beata senza alcun dubbio è concessa! ed Egli faccia che voi siate sempre con Lui. O pia povertà, che il Signore Gesù Cristo, il quale reggeva. [2838] Ed io, Chiara, che sono, benché indegna, la serva di Cristo e delle Sorelle Povere del monastero di San Damiano e pianticella del padre santo, poiché meditavo, assieme alle mie sorelle, la nostra altissima professione e la volontà di Il seme è piccolo come un granello di senape, ma ha una grande forza: … Sorprendi chi ami con un’opera interamente realizzata a mano. ( Chiudi sessione /  Rivolga a voi il suo volto e vi doni la sua pace. 1194 Chiara nasce dalla nobile e ricca famiglia degli Offreducci; Maddalena ai piedi di Cristo, ca.1698; Il martirio di San Terenziano, 1718; Il martirio di Santa Caterina, 1708; La morte d'Abel, 1732; Morte e sepoltura di Cristo (1724) Il morto redivivo, ovvero San Antonio di Padova, 1726; Naboth, 1729; Oratorio di S. Stefano, primo re dell'Ungheria, 1713; Oratorio per la Santissima Annunziata, 1713 Nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo. Questo è un widget di testo. Notevoli gli affreschi di G. Quaglio e l’organo restaurato. OGGI 11 AGOSTO :Santa Chiara d’ Assisi .VITA E PREGHIERA, Leggi tutti gli articoli di ilmattinosacroblog, POTENTE PREGHIERA ALLA MADONNA DELLA SALUTE. Origine: Gv 19, 30. https://cattolici-del-mondo.blogspot.com/2012/08/santa-chiara.html Regola di S. Chiara 1253 1. Origine: Gv 19, 30. Io, Chiara, serva di Cristo, pianticella del santo padre nostro Francesco, sorella e madre vostra e delle altre Sorelle Povere, benché indegna, (…) Vi benedico in vita mia e dopo la mia morte, come posso e più di quanto posso, con tutte le benedizioni, con le quali lo stesso Padre delle misericordie benedisse e benedirà in cielo e in terra i Amen. Ugolino, Bolla per la clausura - Bonifacio VIII Periculoso. Full Story. capo. Crea un sito o un blog gratuito su WordPress.com. „Le volpi infatti hanno tane, ha detto, e gli uccelli del cielo nidi, ma il Figlio dell'uomo, cioè Cristo, non ha dove posare il capo, ma piegato il capo rese lo spirito.“ — Chiara d'Assisi. La Forma di vita dell'Ordine delle Sorelle Povere, istituita dal beato Francesco, è questa: Osservare il santo Vangelo del Signore nostro Gesù Cristo, vivendo in obbedienza, senza nulla di proprio e in castità. BELLISSIMA PREGHIERA A MARIA CHE SCIOGLIE I NODI . BENEDIZIONE(! vi confermi questa santissima benedizione. Chiara, la pianticella del tuo giardino spi-rituale, merita di essere assecondata; non è giusto che tu le neghi il conforto della tua parola, che da tanto tempo aspetta!». Santa Messa presso la Chiesa di SANTA CHIARA (ingresso da Via Gemona) Questa fu la chiesa che ospitò la neonata parrocchia di San Quirino dal 1599 al 1677. This genre was internationally… "Io Chiara, serva di Cristo, pianticella del … Io, Chiara, ancella di Cristo, pianticella del beatissimo padre nostro san Francesco, sorella e madre vostra e delle altre Sorelle Povere, benché indegna, prego il Signore nostro Gesù Cristo, per sua misericordia e per l’intercessionedella sua santissima madre pianticella del santo padre nostro Francesco. Io Chiara serva di Cristo sorella e madre vo-stra io pianticella del Padre Francesco per voi prego il Signore e la sua Santissima Madre di benedirvi e colmarvi di ogni virtù. Come il Padre celeste vi benedirà in cielo E nella i suoi figli che ama di più. Modifica ), Mandami una notifica per nuovi articoli via e-mail. Il widget di testo ti consente di aggiungere testo o elementi HTML alla barra laterale. Lungo il 750° Anniversario del transito di Chiara, terminato il giorno della sua festa, abbiamo rivolto a lei quell’attenzione luminosa che si esprime in modo totalizzante, ma non per questo tralascia di cogliere a chi s. Chiara deve la sua avventura di sequela Christi. [2855] Io, Chiara, serva di Cristo, pianticella del santo padre nostro Francesco, sorella e madre vostra e delle altre Sorelle Povere, benché indegna, prego il Signore nostro Gesù Cristo per la sua misericordia e per l’intercessione della sua santissima madre Maria, del beato arcangelo Michele e di Io Chiara, serva di Cristo, sorella e madre vostra, io pianticella del padre Francesco, per voi prego il Signore e la sua santissima Madre di benedirvi e colmarvi di ogni virtù. Siate amanti di Dio e delle anime vostre, sempre sollecite a fare quel che Dio vorrà. Modifica ), Stai commentando usando il tuo account Twitter. Ed io, Chiara, che sono, benché indegna, la serva di Cristo e delle Sorel-le Povere del monastero di San Damiano e pianticella del padre santo, considerando con le mie sorelle, la nostra altissima professione e il co-mandamento di un padre tanto grande, ed anche la fragilità delle altre (3) Chiara indegna serva di Cristo e pianticella del beatissimo padre Francesco, promette obbedienza e riverenza al signor Papa Innocenzo e ai suoi successori, canonicamente eletti e alla Chiesa Romana, (4) E, come al principio della sua conversione, insieme alle sue sorelle, promise Regola di S. Chiara 1253 1. [2855] Io, Chiara, serva di Cristo, pianticella del santo padre nostro Francesco, sorella e madre vostra e delle altre Sorelle Povere, benché indegna, prego il Signore nostro Gesù Cristo per la sua misericordia e per l’intercessione della sua santissima madre Maria, del beato arcangelo Michele e di AMO GESU' E MARIA <3 Notevoli gli affreschi di G. Quaglio e l’organo restaurato. dalla prima Lettera ad Agnese di Boemia; citato in Vita di Chiara d'Assisi, p. 120 Origine: Mt 8, 20. ma il Figlio dell'uomo, cioè Cristo, non ha dove posare il senza nulla di proprio e in castità. Puoi usare un widget di testo per visualizzare testo, link, immagini, elementi HTML o una combinazioni di tutti questi. Amen. [2855] Io, Chiara, serva di Cristo, pianticella del santo padre nostro Francesco, sorella e madre vostra e delle altre Sorelle Povere, benché indegna, prego il Signore nostro Gesù Cristo per la sua misericordia e per l'intercessione della «Io Chiara, serva di Cristo, pianticella del nostro santo padre Francesco ...» Così amava definirsi S. Chiara Buon onomastico a coloro che portano il nome di Chiara ⛪️ Origine: Gv 19, 30. Io Chiara, serva di Cristo, pianticella del santo padre nostro Francesco, prego il Signore nostro Gesù Cristo per la sua misericordia, per l’intercessione della sua santissima madre Maria, del beato arcangelo Michele, di tutti i santi e le sante di Dio, perché lo stesso Padre celeste vi doni, vi confermi questa santissima benedizione in cielo e in terra. Il seme è piccolo come un granello di senape, ma ha una grande forza: … ( Chiudi sessione /  Preghiera a Santa Rita per una causa impossibile. nidi. ci sostiene governa e ci dona Come il Padre celeste vi benedirà in cielo e nella terra i suoi figli che ma di più siate amanti di Dio e … 1194 Chiara nasce dalla nobile e ricca famiglia degli Offreducci; 2!IISignore$vi$benedica$e$vi$custodisca.! e a tutte coloro che verranno dopo di voi. [2855] Io, Chiara, serva di Cristo, pianticella del santo padre nostro Francesco, sorella e madre vostra e delle altre Sorelle Povere, benché indegna, prego il Signore nostro Gesù Cristo per la sua misericordia e per l'intercessione della Santa Messa presso la Chiesa di SANTA CHIARA (ingresso da Via Gemona) Questa fu la chiesa che ospitò la neonata parrocchia di San Quirino dal 1599 al 1677. La sua vita. Io Chiara, serva di Cristo, sorella e madre vostra, io pianticella del padre Francesco, per voi prego il Signore e la sua santissima Madre di benedirvi e colmarvi di ogni virtù. La sua vita. Modifica ), Stai commentando usando il tuo account Google.